Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

venerdì 30 dicembre 2016

SCAVIAMO PER TROVARE GEMME SPIRITUALI: EZECHIELE 15-17


Cosa avete imparato su Geova dai capitoli in programma questa settimana?



Ezechiele 15:2
“ Figlio dell’uomo, in qual modo l’albero della vite è diverso da ogni altro albero, il germoglio, che è fra gli alberi della foresta? “

A COSA serve in realtà una vite? Molto tempo fa Colui che aveva piantato la prima vite rivolse al profeta Ezechiele questa domanda.
E chiaro che lo scopo principale della vite è quello di portare frutto.

Quale lezione impariamo dunque da ciò? Ebbene, se qualcuno di noi è un “tralcio” della “vite” spirituale e apprezza il proprio privilegio, non vorrà essere potato. Dobbiamo portare frutto, e molto!

…………………………………

Ezechiele 16:2
“ Figlio dell’uomo, fa conoscere a Gerusalemme le sue cose detestabili…”

Il nostro compito nell’opera di predicazione è simile al compito che aveva Ezechiele. Sicuramente dobbiamo farlo con tatto ma dobbiamo far conoscere alle persone quali sono secondo Geova le cose detestabili che devono evitare.

…………………………………

Ezechiele 16:15
“ Ma tu confidavi nella tua bellezza e divenisti una prostituta…”

Il grande privilegio di essere stati scelti come popolo eletto e di avere avuto come antenati patriarchi fedeli servitori di Dio fece in modo col tempo che gli israeliti confidassero eccessivamente in se stessi.

Non dobbiamo fare lo stesso errore, sappiamo come è vera questa espressione: “ Chi pensa di stare in piedi badi di non cadere! “

…………………………………


Quali altre gemme spirituali avete scoperto nei capitoli in programma questa settimana?



Ezechiele 15:6
“ Perciò il Sovrano Signore Geova ha detto questo: ‘Proprio come l’albero della vite fra gli alberi della foresta, che io ho dato al fuoco come combustibile, così ho dato gli abitanti di Gerusalemme…”

Il tralcio deve rimanere attaccato alla vite. A motivo dei suoi infedeli abitanti Giuda fu paragonata a una vite selvatica priva di frutti eccellenti e adatta solo per essere bruciata.

Cosa permetterà noi di continuare a rimanere attaccati alla vite?

Io sono la vite voi siete i tralci disse Cristo. Voi siete miei amici se fate le cose che vi comando…

…………………………………

Ezech.  16:12
“ Per di più, ti misi un anello da naso alla narice e orecchini agli orecchi e una bella corona sulla testa…”

Vi segnalo questa interessante domanda ai lettori che si trova nella W 1974 pg. 671

● È corretto che una donna cristiana si faccia forare il lobo degli orecchi per inserirvi gli orecchini? — B. C., Canada.

In breve diceva dopo aver preso in considerazione alcuni principi:
Le Scritture non danno informazioni che permettano di rispondere rigorosamente sì o no a questa domanda. Che una donna si faccia forare a questo scopo il lobo degli orecchi è in realtà una decisione personale da prendere. Non si può dare una risposta dogmatica. Ciascuna donna cristiana deve esercitare al riguardo la sua personale coscienza. Alcune possono non volersi far forare gli orecchi; altre penseranno secondo la loro coscienza di poterlo fare… 




Posta un commento