Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 18 maggio 2017

SCAVIAMO PER TROVARE GEMME SPIRITUALI: MATTEO:4-5


Cosa avete imparato su Geova dai capitoli in programma questa settimana?



Matteo  4:2-3a
 “ Dopo aver digiunato per 40 giorni e 40 notti, ebbe fame. E il tentatore si avvicinò…”

Abbiamo a che fare contro un nemico spietato e subdolo, lui è disposto ad attendere il momento giusto, quello in cui siamo più deboli ed apparentemente indifesi. 

Ma Gesù sapeva di non essere solo e di poter sempre ricevere la forza spirituale da parte di Geova. Noi ne siamo convinti?

……………………………………

Matteo 5:48
“ Voi dovete dunque essere perfetti, come è perfetto il vostro Padre celeste…”

Possiamo davvero essere perfetti, come è perfetto il [nostro] Padre celeste? 

Sì, possiamo esserlo in senso relativo. Qui Gesù stava parlando dell‘amore, e disse ai suoi ascoltatori di imitare Dio ed essere perfetti, ovvero completi, nell'amore. In che modo? Estendendo il proprio amore fino a includere anche i nemici.

…………………………………

Quali altre gemme spirituali avete scoperto nei capitoli in programma questa settimana?



Matteo 4:12
 “ Quando seppe che Giovanni era stato arrestato, Gesù si ritirò in Galilea…”

In una occasione Gesù disse che i suoi discepoli dovevano essere “cauti come serpenti e innocenti come colombe.” Dobbiamo essere accorti, prudenti, è sempre meglio un cane vivo che un leone morto.

 …………………………………..

Matteo 5:22a
“ Ma io vi dico che chiunque continua ad essere adirato con il proprio fratello …”

Gesù avvertì che chi cova rancore nei confronti del proprio fratello commette un peccato grave. E anche se qualche illuminato psicologo di questo mondo sostiene l’importanza di dare sfogo alla propria ira, il vero cristiano se ne guarderà bene dal farlo. 

…………………………………

Matteo 5:46a
“ Infatti, se amate quelli che vi amano, che ricompensa ne avete?…”

I discepoli venivano incoraggiati a perfezionare il loro amore, renderlo completo, estenderlo a tutti. Ci si aspetta la stessa cosa anche da noi.





Posta un commento