Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

martedì 12 dicembre 2017

SCAVIAMO PER TROVARE GEMME SPIRITUALI: LUCA:10-11


Cosa avete imparato su Geova dai capitoli in programma questa settimana?



Luca 11:2-4
 Perciò lui disse loro: “Quando pregate, dite: Padre, sia santificato il tuo nome. Venga il tuo Regno  Dacci ogni giorno il nostro pane in base al bisogno quotidiano.  E perdona i nostri peccati, perché anche noi perdoniamo chiunque sia in debito con noi. E non farci cadere in tentazione".

 Confrontando queste istruzioni con quelle formulate in modo leggermente diverso nella preghiera modello pronunciata circa un anno e mezzo prima nel Sermone del Monte da Gesù e riportata nel capitolo sei del vangelo di Matteo, si comprende bene che Geova non vuole che  le nostre preghiere siano la semplice ripetizione di determinate parole. 

…………………………………

Luca 11:8
“ Io vi dico: se non basterà la loro amicizia a farlo alzare, di sicuro sarà per l’insistenza dell’amico che alla fine si alzerà per dargli ciò che gli occorre..”.

Benché Geova sia disposto a esaudire le nostre preghiere, vuole che insistiamo nel pregare.

..................................................

Quali altre gemme spirituali avete scoperto nei capitoli in programma questa settimana?



Luca 10:25 
Ora, ecco, un esperto della Legge si alzò per metterlo alla prova e chiese: “Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?”      
Quest’uomo in realtà benché avesse fatto questa significativa domanda, pensava già di conoscerne la risposta? Voleva solo  mostrarsi giusto davanti a Cristo Gesù!

Facciamo domande solo se realmente siamo interessati a conoscerne le risposte.

………………………………

Luca 10:41
Il Signore le rispose: “Marta, Marta! Tu sei ansiosa e ti preoccupi di molte cose”.

Che lezione possiamo trarre dal consiglio che Gesù diede a Marta?

Speriamo che per noi sia chiaro di dover mettere al primo posto nella nostra vita il Regno e non preoccuparci troppo delle altre cose. Possiamo usare allora queste informazioni per aiutare altri?

Qualche visita ulteriore che non ha ancora le idee chiare sulle cose più importanti e quando stiamo da loro sembrano più interessate ad  offrirci la torta, il caffè, la cena?

Qualche sorella troppo preoccupata perché  ha degli ospiti a pranzo e prepara gli effetti speciali per fare bella figura? 

………………………………


Luca 11:27, 28
Mentre diceva queste cose, una donna tra la folla gli gridò: “Felice il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!” Ma lui disse: “No, felici piuttosto quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica!”

La vera felicità non deriva dalle persone che incontriamo nella vita come familiari ne dalle ricchezze materiali, ma dal fare fedelmente la volontà di Dio.


Posta un commento