Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

venerdì 13 luglio 2018

SCAVIAMO PER TROVARE GEMME SPIRITUALI: ATTI 27-28


Cosa avete imparato su Geova dai capitoli in programma questa settimana?



Atti 27:35
“ Detto questo, prese del pane, rese grazie a Dio davanti a tutti, lo spezzò e cominciò a mangiare…”

Pregare a tavola prima dei pasti, ringraziare Geova per quello che ci provvede.

E questo mi fa pensare a una bambina Testimone di Geova. A scuola le chiesero se a casa sua tutti pregavano prima di mangiare, e lei rispose: << No, a casa mia non preghiamo tutti, il cane non prega. >>

……………………...............

Atti 28:30-31 
“ Rimase due anni interi nella casa che aveva affittato, e accoglieva calorosamente tutti quelli che andavano da lui, predicando loro il Regno di Dio e insegnando le cose inerenti al Signore Gesù Cristo con la massima franchezza, senza alcun impedimento…”

Geova desidera che con gli altri siamo ospitali e benigni, così possiamo anche approfittare dell’opportunità di predicare loro senza impedimento.

…………………….............

Quali altre gemme spirituali avete scoperto nei capitoli in programma questa settimana?



Atti 27:11
 “  Il centurione però dava più ascolto al timoniere e al proprietario della nave che a Paolo…”

Prestare ascolto alle persone sbagliate è un problema nella vita. E noi? A chi prestiamo ascolto?

……………………….........

Atti  27:22
“  Comunque ora vi esorto a farvi coraggio, perché nessuno di voi perderà la vita; andrà perduta solo la nave…”

Si a volte quello che ci capita di brutto implica solo la perdita di cose materiali, le cose che dobbiamo proteggere sono le nostre prospettive di vita presenti e future.

……………………............

Atti 28:7-8
“ Nelle vicinanze c’erano i terreni appartenenti all’uomo principale dell’isola, che si chiamava Pùblio; lui ci accolse e ci ospitò benevolmente per tre giorni.  Ora, il padre di Pùblio era a letto con febbre e dissenteria; Paolo entrò da lui, pregò, pose le mani su di lui e lo guarì…”

La generosità e l'ospitalità di Publio furono ricompensate.

Un altro vantaggio dell'essere generosi con gli altri è che, quasi sempre, porta dei benefici a lungo termine.

Non sappiamo come, non sappiamo quando, ma avverrà immancabilmente.




Nessun commento: