Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 5 marzo 2015

MANUALE AUTODIFESA VERBALE(5)


Qualcuno vi aggredisce verbalmente e voi non dite assolutamente niente! 

Proprio così: non solo non dite niente, ma, questo è l’aspetto più importante, il vostro silenzio non vi irrita nemmeno. Anzi, siete felici di rimanere zitti. Alla fine vi date un colpetto sulla spalla e vi congratulate con voi stessi per essere riusciti a tenere la bocca chiusa. Non avete accettato il duello verbale che l’altro vi ha proposto. I suoi sforzi per colpirvi sono stati vanificati dall'immobilità del vostro impassibile mutismo. Bravi! Questo è quello che si chiama vero spirito autonomo e pacifico. Potreste stringere la mano a Gandhi.

In realtà non dire niente è facilissimo. Fondamentale è, non dare l’impressione di non sapere cosa dire. Evitate quindi di mangiucchiarvi nervosamente le unghie o il labbro inferiore mentre rimanete muti, e prestate attenzione al vostro atteggiamento per non sembrare in imbarazzo.



E' vero, non dire niente potrebbe dare un’impressione di tristezza, di vuoto, di arrendevolezza. In realtà le cose non stanno così.
Non dire niente vi permette di tormentare il vostro avversario. Inaspettatamente non trova alcun appiglio, niente che lo sproni a proseguire la sua filippica contro di voi.

Ignorare i commenti inopportuni è, spesso, la scelta migliore che potete fare per avere la meglio. Ignorate punzecchiature, frecciatine, critiche personali e altri attacchi verbali, e vi concentrate sulle vostre intenzioni. Il vostro silenzio pulisce a fondo, tutto.

All'inizio vi sembrerà che state perdendo. Non vi fate ingannare, state vincendo voi. Quando l’altro si sentirà ignorato, rimarrà completamente spiazzato. Comincerà a non capirci più niente! Non saprà più cosa fare. Non è una vittoria questa? Che si bisticci da solo, peggio per lui!

Mi rendo conto che alcuni riterranno il silenzio un argomento troppo debole per l'autodifesa verbale. Proprio non ce la fanno a stare zitti. Non ne capiscono il valore e la sostanza. 
Fa niente, suggeriremo altri metodi alternativi.

Mica avete perso qualche post sull'argomento?
http://rideresalerno.blogspot.it/2015/02/manuale-autodifesa-verbale4.html



Posta un commento