Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 6 agosto 2015

STUDI PROBLEMATICI (2)


Lo scopo per cui bussiamo instancabilmente alle porte è quello d’iniziare studi biblici. Cristo lo espresse chiaramente quando alla fine della sua esperienza terrena si congedò dai suoi discepoli con le celebri parole:
<< Andate dunque e fate discepoli di persone di tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello spirito santo, insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni fino al termine del sistema di cose. >>

Fare discepoli! Iniziare studi Biblici e portarli a termine consegnando un nuovo discepolo a Cristo. A volte dopo le prime visite e i primi studi cominciamo a renderci conto che il nostro studio, in cui siamo investendo parte del nostro preziosissimo tempo, è uno Studio Problematico!



Il Fratello che conduceva lo Studio biblico aveva promesso da mesi di portarmi con se a visitare un giovane a cui faceva lo studio biblico a domicilio da un anno e mezzo. Ma era successo sempre qualcosa.

Questa volta eravamo riusciti ad uscire insieme e finalmente potei conoscere il ragazzo.
Erano arrivati alla fine del primo libro, si doveva decidere quale secondo libro considerare con lo studente, e io avrei dovuto dare un consiglio sulla questione. 

Il Fratello si limitò a fare delle domande di ripasso sul libro studiato. Lo studente a dare delle risposte. Io non lo so come mi venne. Forse lo studio tenuto in maniera meccanica? Forse lo sguardo un poco spento dello studente che si limitava a risposte brevi e interamente tratte dal libro? Così chiesi allo studente se potevo fargli una domanda. Il fratello accolse con gioia il mio intervento. In realtà ero intervenuto poco e il fratello si stava annoiando anche lui che conduceva lo studio.
Rivolgendomi allo studente gli chiesi:
<< Ma tu che pensi della Sacra Bibbia? >>

Il Giovane rispose:   << Che devo pensare, è un bel libro, interessante, istruttivo! >>

Io continuai: << Ma tu credi che la Bibbia è la Parola di Dio? >>

Il Ragazzo dopo lunga meditazione:  << NO, non ci credo! >>

Il Fratello al mio fianco cambiò colore. Certo riuscire a fare uno studio Biblico, finire un intero libro, con una persona che non crede alla Bibbia come Parola di Dio, è un piccolo record!

……………………….....


Posta un commento