Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 23 novembre 2016

LA SALERNO CHE FU’ (84)


Io non ho vissuto l’età del fascismo e la conseguente guerra, ma mi sono informato molto sull'epoca. Naturalmente quello che succedeva nella Salerno che fu all'epoca del Fascismo, succedeva nell'Italia intera.

........................................

Anche  nelle scuole di Salerno, come nel resto d’Italia, ai bambini veniva seriamente insegnata, la vita del Duce! Era considerata come una vera e propria materia di studio.

Mussolini bambino, in questa storia,  non aveva neppure un nome; lo assumeva soltanto alla fine del raccontino, quando si rivelava essere il Duce.



La storia iniziava così:
C’era una volta un bambino di modesta famiglia. Suo padre batteva il ferro, sua madre era invece una maestra. Il bambino cresceva forte e sano, era molto vivace ed irrequieto, ma anche generoso e intelligente. 

Divenuto grande, egli scrisse sui giornali, e si fece conoscere per il suo genio. Quando la nostra patria fu in pericolo, il figlio del fabbro la salvò. Il nostro Re lo chiamò a Roma, e lo fece Capo del governo. 

A questo punto l’insegnante si rivolgeva ai bambini quasi commosso: 
<< Questa non è una favola, questa è una storia vera. Questa è la storia del nostro amato duce: Benito Mussolini ! >>

E così, anche con questa favoletta, crebbe un’intera generazione pronta per la guerra e per la morte! 

.........................................

Per chi ama le storie della Salerno che fu:
http://rideresalerno.blogspot.it/2016/11/la-salerno-che-fu-83.html

Posta un commento