Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 14 novembre 2013

IL LAVORO PIU’ BELLO DEL MONDO!


Una volta mi è capitato di sentire una chiacchierata fra due amiche. Una chiedeva  all'altra che tipo di uomo cercasse. Premetto che la Donna a cui era stata fatta la domanda, era sulla  quarantina, bassa, cicciona e pure un poco zoppa.
E’ alla domanda testualmente rispose:
<<  Io come lo cerco? Basta che respira! >>

E un poco come la situazione del lavoro oggi. E possibile scegliere il tipo di lavoro?
Basta che ci pagano…

Ma immaginate invece di trovare fra le offerte di lavoro qualcosa del genere:

                                          



“ Potrete Stendervi su sedie da spiaggia, cenare nei locali più belli, nelle località marine più ricercate. In alcune aree vi sarà richiesto di provare nuovi tipi di massaggi o bevande…”

Una Ragazza Svedese, studentessa di legge, è stata da poco assunta per questo nuovo lavoro. Se non è il lavoro più bello al mondo, poco ci manca.
La Ragazza ha raccontato che non si aspettava di essere assunta. Anzi, aveva anche qualche dubbio che l’annuncio fosse reale. L'annuncio era stato pubblicato nella settimana del primo di Aprile, e quindi poteva essere anche uno scherzo, ma invece era reale. Infatti, la ragazza è stata assunta come:


“ COLLAUDATRICE  DI  NUOVE  
SPIAGGE! “

Dovrà viaggiare per alcune settimane in diverse località turistiche di tutto il mondo, e raccontare infine le sue esperienze in un blog di proprietà di un settimanale di moda svedese.

Adesso io mi chiedo e vi chiedo, ci dicono sempre che il lavoro non bisogna cercarlo, dobbiamo inventarcelo. E' allora? Viviamo o non viviamo in una penisola? Siamo o no circondati completamente dal mare? Siamo o no pieni di spiagge?

Dobbiamo permettere a questa Vichinga straniera di venire a collaudare le nostre spiagge? Non ce le possiamo collaudare noi?

……………………………………..

Siamo Velocemente arrivati al terzo anno dalla nascita di questo Blog. Così ho pensato di riproporre gli articoli più letti di questo primo triennio.

Grazie per avere seguito e apprezzato.



Tommy Guariglia

Posta un commento