Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 16 aprile 2014

LA RICERCA DELLA FELICITA! (5)


Noi siamo simili ad una Nave che veleggia attraverso il mare della Vita. 
Venti, Tempeste, Disastri naturali, Tragedie personali vanno e vengono, ma finché siamo noi a mantenere il controllo del timone, possiamo dirigerci dove vogliamo.
Alcune cose possiamo scansarle, altre cose, fare in modo che ci rechino minori danni possibili. 

Molti invece vanno alla deriva, perché si sentono vittime delle circostanze, sempre dominati dagli eventi. Se sapessero di poter controllare da soli il proprio timone e le proprie vele?

Invece danno la colpa al destino, alla sfortuna, agli altri, agli eventi contrari. Qualsiasi cosa ci capiti è affrontabile, e comunque non dovrebbe impedirci di avere il controllo della nostra vita e un certo grado di Felicità. Tutto parte dalla nostra mente, da chi siamo, da cosa vogliamo diventare. Diventa quindi importante nutrire adeguatamente la nostra mente e il nostro cuore. La Bibbia non mette mai in relazione la Felicità con le cose materiali, o con il possesso di beni o ricchezze.

Nel Vangelo di  Luca 12:15  c’è questo pensiero:
 “Anche quando uno ha abbondanza, la sua vita, (e la sua Felicità), non dipendono dalle cose che possiede.”



In qualunque situazione ci troviamo possiamo essere Felici! La dimostrazione di questo, la possiamo ricavare dalla vita di alcuni portatori di handicap.

HELEN KELLER , sorda, muta e cieca per tutta la vita, famosa scrittrice ed insegnante, si prodigò con impegno a favore dei portatori di handicap. Quando le chiesero come fosse stata la sua vita vissuta in quelle, apparentemente tristi circostanze, spiegò: 
“ Ho avuto una vita meravigliosa! ” 

JOHN MILTON, compose i due poemi:
“ Il Paradiso perduto e,  il Paradiso riconquistato, “  pur essendo completamente cieco. 
Sì, molte persone non vedenti conducono una vita attiva. Milton disse:
 “Non è triste essere ciechi!” 

Una persona non è infelice perché è cieca, come non è Felice, automaticamente, perché  ha ricchezza, salute, fama e potere.

NAPOLEONE BONAPARTE, uno degli uomini più potenti vissuti sulla terra, alla domanda se avesse avuto una vita Felice rispose:
“ Non ho conosciuto più di sei giorni di Felicità. ”

Allora, come esistono leggi precise che controllano l’ordine naturale delle cose dell’universo, stagioni, gravità, magnetismo, esistono altri tipi di leggi, principi eterni, che se seguiti ci predispongono per una vita Felice, possono insomma creare in noi uno stato di Felicità. 


http://rideresalerno.blogspot.it/2014/02/la-ricerca-della-felicita-1.html

http://rideresalerno.blogspot.it/2014/03/la-ricerca-della-felicita-2.html

http://rideresalerno.blogspot.it/2014/03/la-ricerca-della-felicita-3.html

http://rideresalerno.blogspot.it/2014/04/la-ricerca-della-felicita-4.html

Posta un commento