Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 31 dicembre 2015

IL GIUDIZIO DEL RE SALOMONE!


E c’è chi ha il coraggio di criticare i Genitori perché insegnano la Parola di Dio ai figli! Secondo questo illuminato pensiero i Genitori dovrebbero preoccuparsi delle cose materiali e della salute del figlio, ma lasciare l’insegnamento religioso alla scuola, alla chiesa, al caso. I risultati di questa modo di pensare sono sotto gli occhi di tutti. 

Cosa sanno i ragazzi di Dio e della Bibbia?  Alcuni anni fa un Maestro delle elementari, in provincia di Napoli raccolse in un libro alcuni temi redatti da bambini su temi religiosi. Sicuramente è solo la punta dell’iceberg, ma siamo sicuri che si tratti solo di una minoranza?

TEMA: IL  GIUDIZIO  DEL RE  SALOMONE!

Il giudizio di Salomone io lo conosco benissimo ed è un giudizio molto astuto. C'era una volta due donne antiche con un figlio solo. La donna numero uno diceva che quel figlio era suo, che era tale e quale a lei, gli  occhi, il naso, la bocca ecc. La donna numero due diceva che il figlio l'aveva fatto lei una notte con la sua propria pancia ed era proprio sicura.


Allora, siccome il bambino era piccolissimo e non si ricordava chi lo aveva fatto, andarono da Re Salomone. Egli domandò: 
<< Questo figlio chi lo vuole? >>

E le due madri tiravano una un braccio, l’altra una gamba strillando: << Io! Io! >>

E il bambino piangeva dagli strappi. Allora il Re si mise in mezzo e con una spada fece finta di tagliarlo a metà e disse: 
<< Una fetta la do a questa mamma qua e un'altra fetta a quest'altra mamma là. >> 

Ma mica lo voleva tagliare veramente. E che era un Pandoro? La mamma vera allora gridò: 
<< No! No! Non mi spaccare il figlio! Ce lo regalo a quest'altra donna, basta che rimane intero! >>

Allora il Re vedendo che una piangeva e l'altra non se ne importava capì di chi era veramente il figlio e glielo dette, e la matrigna andò in prigione oppure si impiccò.

Posta un commento