Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

martedì 23 maggio 2017

ALCUNE STRANEZZE DELLA VITA!


Ormai sono tante le Donne che, camminando per strada, estraggono dalla borsa bottigliette d’acqua e bevono, non perché hanno sete, ma perché hanno deciso che devono berne una certa quantità di litri al giorno.

 Questa cosa all'inizio era un impegno, poi è diventata consuetudine, e adesso tirano fuori bottigliette d’acqua e bevono a gogò, che neanche un cammello. E’ diventata per loro una cosa naturale.

Qualcuna tiene la bottiglietta in mano per tutto il giorno. Io qualche anno fa avevo un’amica che ogni volta si trovava dalle parti di casa mia mi bussava. Aveva bisogno di bere. La dico tutta, avrei preferito fosse una di quelle con la bottiglietta.



Quando mi hanno parlato dell’esistenza di un Club esclusivo frequentato dagli amanti di Totò, non mi sono sorpreso molto. Quello che mi ha sconcertato è stato conoscere il modo in cui si poteva entrare a farne parte. Era necessario rispondere ad una domanda preliminare. La cosa poteva non incuriosirmi? La domanda che valeva l’iscrizione al club era la seguente:
 Qual è il nome della ditta delle nuove macchine della tipografia di Peppino De Filippo, nel film  “La banda degli onesti? “

Non sapete la risposta?  “Bordini e Stocchetti” di Torino. Esiste veramente una "Bordini e Stocchetti" Macchine Tipografiche Torino.

Quando si dice: Pubblicità occulta! 

Posta un commento