Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

lunedì 9 settembre 2013

RIDERE SALERNO - RICETTE IN ALLEGRIA!

Madame  La  Brioche! 

La frase:  «Se non hanno pane, che mangino brioche!»  E' tradizionalmente attribuita a  Maria Antonietta d’Asbugo-Lorena, che l'avrebbe pronunciata riferendosi al popolo affamato durante una rivolta dovuta alla mancanza di pane. 

Comunque è interessante la nascita di questa leccornia! 

Nel 1563 i Turchi stavano assediando Vienna. Dopo mesi di assedio la città resisteva tranquillamente mentre i turchi coltivavano la speranza di prenderli per fame. Allora un cuoco Napoletano preparò tanti dolcetti a forma di mezzaluna turca è li fece buttare giù delle mura. 
I Saraceni capirono così che in città c’era ancora burro e tanta di quella farina che si potevano permettere di buttarla. I Turchi se ne andarono…

Ma non sono tutti d’accordo con questa versione. 

Una storia meglio documentata  narra che sarebbero stati i fornai viennesi, mentre erano nel pieno del lavoro, a sventare l’attacco a sorpresa della città da parte dei Turchi. Dopo la vittoria, il re Polacco Giovanni III, alleato degli austriaci, avrebbe chiesto di far confezionare agli artigiani “Sentinella” il cibo celebrativo dell’evento. 

Sarebbe poi stato un certo Vendler, fornaio Viennese, ad avere l’idea della forma del dolce, ispirandosi ai vessilli con la mezzaluna Turca.

Fare un poco di cultura sull'argomento fa un po’ chic, ma non toglie la fame, per cui siccome noi siamo gente pratica e di sostanza, io direi di passare al dunque. Conosco una cuoca Salernitana….

Voila  Madame  La  Brioche! 



Per informazioni, procedimento ed altro vi rimandiamo a :

http://blog.cookaround.com/bricioledidolcezza
Posta un commento