Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

venerdì 16 gennaio 2015

MANUALE AUTODIFESA VERBALE_1


Analizziamo da vicino il meccanismo del litigio.

Qualcuno ci dice qualcosa che al nostro orecchio suona come un’offesa o una critica, potrebbe trattarsi di una osservazione villana, o di una battuta idiota. Cosa succede adesso? Scattiamo subito? Rispondiamo per le rime? Potremmo fermarci un attimo e cercare di capire cosa sta succedendo? 

Sì, è sembrato un vero e proprio attacco. Ma lo era davvero? Perché ci hanno fatto un’osservazione così cattiva? Noi vogliamo sempre mantenere rapporti pacifici con tutti. Allora cosa possiamo fare?



Quando abbiamo a che fare con fratelli in fede può essere più semplice venire a capo delle situazioni. Sulle cose importanti la pensano come noi, possiamo fare sempre riferimento a qualche principio Biblico, e sappiamo che vogliono il nostro bene e la nostra felicità. Ma quando siamo a scuola, sul posto di lavoro o semplicemente il nostro interlocutore non ha le nostre stesse coordinate religiose, cosa possiamo fare?

Potremmo provare ad estrapolare dal discorso solo l'infelice osservazione ricevuta e chiedere rispettosamente all'altra persona cosa voleva dire:

<< Ma tu cosa intendi con…>>
<< Cosa vuoi dire esattamente dicendomi…>>

............................................

Mettiamo che stiamo parlando con qualcuno che ad un certo punto ci dice: 
<< Ma tu non capisci proprio niente! >>

Una nostra risposta potrebbe essere:
<< Mi hai detto che non capisco niente? Cosa intendi dire? >>

Cosa facciamo in questa maniera? Stiamo dando all'offensore un’ulteriore possibilità, invitandolo a chiarire cosa intendeva davvero dire.

Spesse volte l’altra persona riconoscerà di avere detto qualcosa di poco opportuno, e coglierà l’invito generosamente offerto di fare un passo indietro. 

Non vi sembra un atteggiamento saggio e comprensivo? E un primo metodo e da risultati interessanti. Con alcuni andrà certamente bene, con altri non funzionerà. Allora bisognerà provare qualcosa di maggiormente incisivo. 

Vi darò qualche altro suggerimento.

Posta un commento