Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

lunedì 15 febbraio 2016

SU FACEBOOK PIU MORTI CHE VIVI? QUANDO SUCCEDERÀ’?


Accadrà mai questo? 

Oggi non ci sono molte persone morte su Facebook.  Il motivo principale è che Facebook – e i suoi utenti – sono giovani. L’utente medio è diventato più vecchio negli ultimi anni, ma il sito è comunque ancora utilizzato molto di più dai giovani che dagli adulti.

Basandosi sulla velocità di crescita del sito e il crollo dell’età dei suoi utenti nel tempo, ci sono ad oggi, probabilmente da 10 a 20 milioni di persone che hanno creato dei profili di Facebook e che sono deceduti.


Non abbiamo abbastanza esperienza storica con i Social Network, per cui non possiamo affermare con certezza quanto durerà Facebook. Gran parte dei siti Web dopo una prima esplosione di popolarità, sono gradualmente diminuiti, quindi è ragionevole ipotizzare che anche Facebook seguirà lo stesso schema. 

Nello scenario in cui Facebook dovesse iniziare a perdere quote di mercato alla fine di questa decade e non si riprendesse più, la data in cui i defunti supereranno i vivi, dovrebbe arrivare in qualche momento intorno al 2065. 

Che dire allora? Chi vivrà vedrà. Ma la domanda è: Chi vivrà?

Posta un commento