Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 17 novembre 2016

LA SALERNO CHE FU’ (83)


La rivelazione fattami da mia Zia circa la vera identità della Befana mi aveva portato solo problemi.

Avevo detto a mia Madre di sapere che la Befana non esisteva, e che a portare i regali il sei gennaio, erano i Genitori stessi, e mia Madre mi aveva risposto subito che, visto che lo sapevo, non avrei ricevuto più niente. 

L’informazione che mi aveva passata mia Zia era risultata giusta, adesso però il mio problema era un altro! Tutti i miei amichetti, come ogni anno, il sei gennaio, avrebbero ricevuto dei doni ed io no!                            
La cosa mi sembrava insostenibile! Che potevo fare? Pensai: “Se io non ricevo il regalo, non lo deve ricevere nessuno!”



Il giorno dopo a scuola cominciai a mettere in pratica il piano per risolvere la situazione:
"Niente Befana per me? Niente Befana per tutti! "
Che idea geniale! Avvicinavo con circospezione tutti i compagni di scuola e rivelavo la mia sconvolgente scoperta. Nell'arco di qualche giorno la notizia si era sparsa per tutta la scuola elementare. Per fortuna avevo usato molta discrezione, i maestri cercarono di risalire alla fonte della notizia senza riuscirci, sarebbero stati per me altri problemi!

Pensavo di aver risolto così il mio problema. Avevo rivelato la verità sulla Befana all'umanità che mi circondava. Mi sentivo una specie di eroe nazionale! Le cose purtroppo non andarono secondo il mio piano! Già qualche giorno prima dell’epifania compresi che la strategia non era quella giusta.

Avvicinai un ragazzino e gli chiesi:  
<< Allora l’hai detto? >>
<< Cosa? >> Mi rispose!  
<< Come cosa? L’hai detto ai tuoi Genitori che sai chi è la Befana? >>
La sua risposta: << E’ che sono scemo, così non mi portano più il regalo! >>

Possibile che di tutta quella marmaglia, nessuno aveva accennato niente ai propri Genitori? Che rabbia! Poi cominciai a prendermela anche con mia Zia. Ma mi vuoi dire che la Befana non esiste, va bene fallo, ma dimmelo a febbraio, dimmelo ad agosto, me lo dici a metà dicembre? “

......................................

Per chi ama le storie della Salerno che fu:
http://rideresalerno.blogspot.it/2016/11/la-salerno-che-fu-81.html



Posta un commento