Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 23 aprile 2014

E SE CRISTO TORNASSE? (3)


LA NASCITA!

Come quasi tutti gli avvenimenti che contrassegnarono la vita del Cristo, la sua nascita era stata accuratamente predetta. 

In quei giorni, un altro personaggio, Giovanni il battezzatore, faceva parlare di se per il modo in cui si vestiva, indossava un abito di cammello con una cintura di cuoio ai fianchi. Curiosa era anche la sua alimentazione, molto particolare, si nutriva di locuste e miele selvatico.

Ma soprattutto era sorprendente il suo messaggio.  Egli annunciava la venuta del Messia. Queste erano le sue parole: 
“ Io vi battezzo con acqua, ma colui che viene dopo di me, è più forte di me, egli vi battezzerà con spirito santo e con fuoco. ” 

E interessante il modo in cui le folle commentavano l’opera di Giovanni. Come dice il vangelo di Luca: 
“ Il popolo era in aspettazione e tutti ragionavano in cuor loro di Giovanni: Che sia lui il Cristo? ”



Gli Ebrei stavano attendendo per quel tempo la comparsa del Messia.  In quegli anni si stava adempiendo una famosa Profezia pronunciata dal profeta Ebreo Daniele e conosciuta come:
“ La profezia delle settanta settimane.”

Secondo un’altra profezia il  Cristo doveva nascere in un piccolo paese, Beetlem. Sarebbe potuto accadere un avvenimento del genere ai nostri giorni?

Immaginate una Beetlem  moderna, invasa dalle emittenti Televisive? Una pletora d’inviati speciali di tutte le Nazioni, in una sorta di:
 “ Tutto il parto minuto per minuto? ”

Immaginate tutte le Famiglie in cui è prevista una nascita, spiate, passate al setaccio, controllate, inseguite, intervistate giornalmente?

E gli Smartphone, i Tablet, tutti in attesa di scattare una foto, registrare un video da lanciare su Youtube. Gesù sarebbe potuto nascere nella nostra Epoca?


http://rideresalerno.blogspot.it/2014/03/e-se-cristo-tornasse-1.html


http://rideresalerno.blogspot.it/2014/04/e-se-cristo-tornasse-2.html

Posta un commento