Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

giovedì 29 ottobre 2015

IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO: IL SENSO DELLA VISTA!


Chi si ricorda il successo avuto alcuni anni fa dal libro: “ Io speriamo che me la cavo? “

Il testo conteneva alcuni temi redatti da ragazzini dell’hinterland Napoletano e  raccolti da un maestro elementare. Mi sono chiesto:
" Chissà quanti testi del genere ci saranno ancora sul Web! "

Ne ho trovati alcuni per dimostrare che il genio non si nasconde solo in un paese o in una regione. Futuri cervelloni ne abbiamo a bizzeffe. speriamo che una volta cresciuti scappino da qualche parte.



TEMA:  IL SENSO DELLA  VISTA!

La vista passa attraverso gli occhi. 

Senza gli occhi non si vede.

Ogni occhio è fatto da un iride, una papilla e numerose ciglia che servono a proteggere gli occhi dalle vespe. Se non bastano le ciglia ci sono le sopracciglia e gli occhiali da sole.

All’inizio dell’occhio c’è il bulbo oculare che è una specie di seme dal quale è cresciuto l’occhio.
Generalmente ogni persona ha due semi quindi due occhi. Se si stringono gli occhi si vede più preciso , se si allargano si vede tutto.

Se l’occhio diventa rosso serve il collirio o, in alternativa, significa che hai guardato troppa televisione. Quando la papilla si spegne significa che servono gli occhiali.

Posta un commento