Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 19 agosto 2015

PERDERE TEMPO SU INTERNET!


Siamo tutti esseri umani, ma siamo anche tutti diversi. Ognuno di noi ha le sue preferenze. C’è a chi piace andare a pescare, chi ama andare a correre, leggere, scrivere, ecc. ecc.

A volte mi sono sentito fare questa domanda: 
<< Invece di entrare in una community, un gruppo o su internet in generale, non sarebbe profittevole in misura maggiore, usare il poco tempo che abbiamo tutti a disposizione per studiare o andare a predicare? >>

Tutti avranno la loro personale opinione
sull'argomento, mi permetto di aggiungere la mia.

………………………….

Ognuno di noi dovrebbe avere la libertà di scegliere come usare il tempo nella sua vita. Non è vero che fare una cosa ne esclude un’altra. Io ho conosciuto tanti Pionieri Regolari su Internet. Ma desidero fare un esempio per chiarire meglio cosa penso. 

Ci sono fratelli che dicono di usare la TV solo per vedere il Telegiornale. Ma dicono di farlo per uno scopo nobile: 
<< Così siamo informati su quello che succede nel mondo e possiamo essere meglio preparati nel servizio. >>

Io conosco alcuni che così vedono il Telegiornale tre volte al giorno. Colazione, pranzo e cena. Un ora e mezza al giorno per informarsi. Su che cosa?
Se si va su Google e si scrive: “Notizie del giorno” in scarso un minuto le sai le cose che succedono nel mondo, perché allora perdere tanto tempo? E poi si sa che nel Telegiornale ti fanno vedere solo quello che vogliono farti vedere. 
Io non vedo i Telegiornali, ma non giudico quelli che li vedono, è solo un ragionamento. 




<< Non sarebbe meglio leggere la Bibbia che andare su Internet, anche se su di un sito di fratelli? >>

Usando lo stesso criterio di ragionamento si potrebbe dire: << Non sarebbe meglio leggere la Bibbia che guardare il Telegiornale? >>

……………………….....

Credo che bisognerebbe lasciare libere le persone di decidere cosa le rende realmente felici nella vita. Comprendo che acquisire il giusto equilibrio non è da tutti, e che ci sarà sempre qualcuno che troverà da ridire su quello che fanno gli altri. Ma ricordo anche bene quello che disse Giuda Iscariota quando un olio costosissimo fu versato sulla testa di Gesù Cristo:
<<  Ma non era meglio vendere l’olio e darne il ricavato ai poveri? >>

E’ probabile che alcuni presenti vedendo l’episodio in questione  abbiano pensato la stessa cosa di Giuda. Lui però aveva un motivo tutto suo per lamentarsi dello spreco. Per lui era meglio vendere l’olio! Poi con calma avrebbe pensato come rubare i soldi della vendita. 

Ecclesiaste 7:16   
“ Non divenire troppo giusto e non ti mostrare eccessivamente saggio. Perché dovresti causarti desolazione? “

......................................

Siamo Velocemente arrivati al terzo anno dalla nascita di questo Blog. Così ho pensato di riproporre gli articoli più letti di questo primo triennio.

Grazie per avere seguito e apprezzato. 

Tommy Guariglia



Posta un commento