Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 12 aprile 2017

PROVA COSI’! FUNZIONA_


La Testimonianza Informale funziona, da ottimi risultati. Quando siamo davanti alle porte le persone ci danno quasi sempre le stesse risposte. "Non ho tempo." -  "Ho la mia religione." - "Me ne parla già mio cugino."

Davanti alla Testimonianza informale spesso sono indifesi, impreparati. Alcuni possono pensare di non essere portati per questo tipo di Predicazione. Lo scopo di questo Post è dimostrare che invece è una cosa semplice da fare, specialmente con le persone che già conosciamo, a scuola, sul lavoro, familiari che vediamo poco, ecc. ecc.

Basta avvicinarli e fare una domanda semplice:
<< Cosa fai di bello in questo fine settimana? >>

Provate! Nessuno vi risponderà: << Non ho tempo! >>  Oppure: << Ho la mia religione! >>

Al contrario li vedrete cominciare a parlare in maniera irrefrenabile, entusiastica, vedrete i loro occhi brillare quando vi parleranno della parmigiana che mangeranno dalla suocera ecc. ecc.

Voi ascoltate con attenzione. Provate a fare qualche domanda ulteriore, che ne so potreste chiedere il tipo di Melanzane che usa la suocera o, se le frigge oppure no, o altro.

Quando avrà finito di raccontare, le persone amano parlare senza essere interrotte, limitatevi a guardarle e ad aspettare. Normalmente a questo punto succede che la persona vi chiederà a sua volta: << E tu cosa fai questo fine settimana? >>

Approfittatene, questo è il vostro momento. E voi racconterete che farete delle cose interessanti fra l’altro andrete ad ascoltare un discorso nella vostra Sala del Regno dal tema…



In questi periodi la domanda giusta da fare è:
<< Dove vai in vacanza? >>

E a questo punto la persona si scatenerà, e vi racconterà tutto. Dove vuole andare, come, perché, e cosa farà, e il tutto nei minimi particolari. Che ne so, può darsi vi dica che ha intenzione di provare a fare del deltaplano o a buttarsi col paracadute.

Voi ascoltatelo con attenzione. Provate a fare qualche domanda ulteriore, potreste chiedere cosa prova quando vola col deltaplano o se gli viene mai da pensare all'eventualità che il paracadute alla fine non si apra.

Quando avrà finito di raccontare, le persone amano parlare senza essere interrotte, limitatevi a guardarle e ad aspettare. Normalmente a questo punto succede che la persona vi chiederà a sua volta: << E tu dove vai in vacanza? >>

Approfittatene, questo è il vostro momento. E voi racconterete che farete delle cose interessanti fra l’altro andrete al vostro annuale congresso. Dategli l’invito e fategli vedere il video. Vi ha ammorbato mezzora con i suoi discorsi, avrà 54 secondi per guardare il vostro video.

E se questo non dovesse succedere? Se la persona non dovesse chiedervi: << E tu che fai? >>

Niente, avete sbagliato persona. Siete stati sfortunati, avete parlato ad una persona egoista e scostumata, cercatene un’altra. Provate! 

…………………………

A proposito di vacanze, io e mia moglie abbiamo una settimana di ferie dal 1 al 8 ottobre. Stiamo valutando dove andare. L’anno scorso siamo stati in Toscana, quest’anno avevamo pensato alla costa ligure oppure a quella romagnola. Ci siamo informati con alberghi e residence, ma non abbiamo ancora deciso, dateci qualche idea, se qualcuno ha qualcosa da suggerirci, fateci sapere eventualmente zona e prezzi, valutiamo anche altre zone. 

Tommaso



Posta un commento