Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 2 agosto 2017

SOLO SOTTO LA PIOGGIA_


Geova ha benedetto i persistenti sforzi dei suoi Testimoni facendo in modo che il loro ministero porta sempre più frutto in tutto il mondo abitato.

In alcune nazioni però per avere risultati significativi i fratelli hanno dovuto ingegnarsi parecchio. 

In Italia i Testimoni negli anni 60 erano circa diecimila e predicavano a una popolazione di oltre 53 milioni di persone. 

In un paesino di 6.000 abitanti non c’era nessun Testimone. I fratelli che vi andavano a predicare erano sempre accolti in maniera ostile. I paesani, di comune accordo, avevano addestrato dei ragazzini, il loro compito era di seguire i fratelli e, gridare, fischiare, insomma impedire l'opera. 

I fratelli ci andavano, iniziavano le prime case ma poi erano costretti a lasciare il paese. Come si poteva risolvere questo problema?



Volendo tentare di dare comunque una completa testimonianza a tutti, i fratelli decisero di predicare lì solo nei giorni in cui pioveva molto, sperando che così i ragazzini non li avrebbero molestati. 

E così fecero, nessuno, neanche i ragazzini erano disposti a bagnarsi per disturbare i proclamatori. Solo in questo modo si riuscì a dare  una buona testimonianza. E col tempo e la pazienza si trovarono degli interessati e vennero iniziati anche studi biblici. Quindi fu possibile predicare anche nelle giornate di sole.

Come risultato oggi in quel paese c'è una bella Congregazione. Geova ha continuato a benedire la perseveranza dei suoi Testimoni in quella zona e nel resto d’Italia.

Abbiamo capito la lezione? Siamo disposti a fare dei cambiamenti per provare ad avere maggiore successo nella nostra opera?

Posta un commento