Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

venerdì 6 settembre 2013

SIETE TERRONI PURE VOI!

Non è vero che i meridionali non hanno voglia di lavorare! Non voglio convincere nessuno, parlo per esperienza personale. Le Fabbriche del nord sono piene di lavoratori meridionali additati come esempio di produttività e laboriosità. 

Semplicemente alcuni hanno diviso l’Italia in nordici e sudici, e le storielle per denigrare sono molteplici. Come quella dei due meridionali, che trovandosi in difficoltà economiche, si erano messi a chiedere l’elemosina. Alla fine della giornata, uno aveva raccolto 400 euro e l’altro proprio niente! 
Il motivo di questo? Dipendeva dai cartelli che mostravano alla gente. Quello che non aveva raccolto niente aveva un cartello in cui c’era scritto:  << Aiutatemi! Ho sei figli! >>

L'altro che aveva raccolto 400 euro, aveva invece un cartello con su scritto:
<< Aiutatemi! Voglio solamente tornare al sud! >>                                                                                    L’altra storia  si svolgeva su di una nave. Un marinaio preoccupato si rivolgeva al capitano della nave gridando: << Capitano, capitano, la bussola è impazzita come facciamo? >> 

<< E’ facile!>>  Rispondeva il capitano:
<< Buttate in mare un Terrone, vedrete, quelli nuotano sempre verso il Nord! >>



Io ho abitato cinque anni in un paese zona Milano-Sud, la maggioranza degli abitanti erano meridionali. Della cosiddetta Padania c’era poca gente. Ma sono sicuro che anche questi pochi, un nonno, un bisnonno, un trisavolo del sud lo avranno avuto, e allora? 

Ma anche se non l’avessero avuto, quando qualche componente di questa pura razza Padana muore, va a finire tre metri sopra il cielo o due metri sottoterra? Sottoterra? E’ allora siete Terroni pure voi! Il Razzismo  non ha confini e non ha età. S’impara da piccoli. 
C’era una traccia  nel celebre libro: "Io speriamo che me la cavo!" Trattava proprio la tematica: "Razzismo", e un ragazzino scrisse: 

<< Io già lo so che tutti dicono che non è giusto, ma io invece dico che è giusto. Infatti io credo che gli uomini non sono tutti uguali, ci sono i belli, i brutti, gli alti, i bassi, gli intelligenti e i scemi. >> 

Posta un commento