Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 4 giugno 2014

LA VITA DI CRISTO (6)


Nato da una Vergine! 

Cristo poteva nascere nella nostra Epoca? 

E' realmente accaduto ad una Giovane. Un medico la stava visitando, quando le chiese con naturalezza: 
“ Che metodo di contraccezione usa? ”

" Nessuno! "  Rispose la donna.
" Perché non ho rapporti! ”

L’uomo la fissò incredulo:
“ E incredibile! Lei è una persona straordinaria! ”

Giusta quest’osservazione? Beh, negli anni 80’ fu portato a termine un importante studio dalla  Johns Hopkins University. Questo studio, molto accurato, dimostrò che circa il 50 per cento, dei dieci milioni e trecentomila ragazze Americane dai 15 ai 19 anni, aveva avuto relazioni preconiugali.

 Lo studio concluse:
 “ Le cose che in passato davano ad una ragazza, validi motivi per mantenersi Vergine, non esistono più. ” 



Nella Louisiana (U.S.A.), una studentessa dell’ultimo anno della scuola superiore, ha detto sull'argomento:
“ Delle ragazze che ora frequentano il primo e il secondo anno della nostra scuola, quando arriveranno al diploma, non ce ne sarà più una sola Vergine”. 

Non sto dicendo che Cristo non poteva nascere nella nostra epoca, perché non avrebbe trovato nessuna Vergine da cui nascere. Non è solo una questione d’integrità fisica. Maria era vergine anche mentalmente e moralmente, era una giovane donna devota che amava Dio.

Pensate alle difficoltà a cui un tale esemplare di Donna andrebbe incontro nel nostro mondo?
Nel sistema in cui viviamo, quelli che non si conformano alla massa, sono prima criticati, poi emarginati. Se insistono a voler essere diversi, devono subire persino aggressioni fisiche.

Pensate al modo di Vestire dei giovani d’oggi, nel caso delle giovani donne, naturalmente, al modo di svestire. Le mode impazzano. Più sono strane e più bisogna seguirle per non sentirsi estraniati, messi da parte. Chi ha il coraggio di dire no, di andare contro corrente? Si è anche questione di Coraggio! 

Allora, una Donna Vergine, fisicamente, moralmente, mentalmente, e anche coraggiosa, devota e fedele...

Questa assomiglia sempre di più ad una:
Mission Impossible



Posta un commento