Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

martedì 8 settembre 2015

LA VITA DI CRISTO (32)


Comunicare è diventato difficile. Eppure dicono che ormai viviamo in un unico "Villaggio globale” ma in tutti i settori della società predominano, 
" Linguaggi oscuri. " 

Una sorta di gergo burocratico rende di fatto analfabeta chi non ha la sua chiave di lettura.  Ci sono precedenti storici antichissimi, a questo riguardo. Nell'Egitto dei Faraoni e presso le prime civiltà Mesopotamiche, come anche nella Cina medioevale, furono sviluppati linguaggi e scritture segrete nelle esclusive mani di scribi e sacerdoti. 

Quelli che oggi dovrebbero parlare chiaro alla gente comune, tipo i giornalisti e i politici, hanno anch'essi un loro linguaggio particolare che si arricchisce giornalmente di nuovi termini.
E infatti non riusciamo proprio a capirli.



Nei testi di giurisprudenza, come anche nel normale quotidiano, si ha talvolta l’impressione che tutto sia redatto ad uso e consumo non della gente comune, che sia valido solo per una ristretta élite d’addetti ai lavori e di specialisti della materia. 

Gesù Cristo, al contrario si esprimeva in maniera semplice, parlava in modo chiaro, e tutti potevano capire il suo messaggio. Oggi, come ai suoi giorni parlerebbe, per dare una spiegazione ai problemi dell’uomo, di Adamo ed Eva, del diluvio di Noè, del diavolo come avversario di Dio. 

Quelli che oggi si credono intelligenti ed istruiti, quelli che rivestono, in questo sistema di cose, posti di preminenza e onore, sarebbero disposti ad ascoltarlo? Non crediamo proprio!

Per chi ama questo tipo di Argomenti:
http://rideresalerno.blogspot.it/2015/08/e-se-cristo-tornasse-31.html

Posta un commento