Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 21 ottobre 2015

SPERIAMO CHE ME LA CAVO! 2


E c’è chi ha il coraggio di criticare i Genitori perché insegnano la parola di Dio ai figli! Secondo questo illuminato pensiero i genitori dovrebbero preoccuparsi delle cose materiali e della salute del figlio, ma lasciare l’insegnamento religioso alla scuola, alla chiesa, al caso. I risultati di questa modo di pensare sono sotto gli occhi di tutti. 

Cosa sanno i ragazzi di Dio e della Bibbia?  Alcuni anni fa un maestro delle elementari, in provincia di Napoli raccolse in un libro alcuni temi redatti da bambini su temi religiosi. Sicuramente è solo la punta dell’iceberg, ma siamo sicuri che si tratti solo di una minoranza?

........................................

Tema: Spiega il significato della frase di Gesù: «È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli.»



“ A Arzano meno male che siamo tutti poveri. A Arzano non c'è nessuno che chiede l’elemosina perché sa che nessuno gliela può dare. Però un ricco c'è: è il sindaco di Arzano, che ha la Mercedes, la Testarossa e una bicicletta. A lui, il cammello entra!

Questa frase di Gesù significa che i ricchi sono egoisti e i poveri no. Io conosco (ma no a Arzano, a Napoli) una famiglia che un fratello sta senza casa, e un altro fratello ha tre case, e questo fratello che ha tre case bestemmia perché ha solo tre case e non quattro, mentre l'altro fratello prega e ringrazia che ha almeno una piccola casa. 

Questo fratello che ha tre case, tutte le domeniche si fa la comunione, però a quell'altro fratello che non ha la casa, non gliene dà neppure una di case. Per questo fratello di tre case, anche per lui il cammello entra!!

I zingari sono ricchissimi, hanno pure la roulotte e il cane, ma loro fanno finta di essere poveri, per andare in Paradiso! Una volta a Arzano è passata una Rolls Royce  con un ricco dentro: se quello muore, va subito all'inferno!


Posta un commento