Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

mercoledì 19 aprile 2017

CRESCETE E MOLTIPLICATEVI!


E c’è chi ha il coraggio di criticare i Genitori perché insegnano la parola di Dio ai figli! Secondo il loro  illuminato pensiero, i genitori dovrebbero preoccuparsi delle cose materiali e della salute del figlio, ma lasciare l’insegnamento religioso alla scuola, alla chiesa, al caso. 

I risultati di questa modo di pensare sono sotto gli occhi di tutti. Cosa sanno i ragazzi di Dio e della Bibbia?  Alcuni anni fa un maestro delle elementari, in provincia di Napoli raccolse in un libro alcuni temi redatti da bambini su temi religiosi. Sicuramente è solo la punta dell’iceberg, ma siamo sicuri che si tratti solo di una minoranza?

TEMA:  “CRESCETE E MOLTIPLICATEVI!”
MA E GIUSTO FARE TANTI FIGLI?"

In India, in Africa e alla Sanità si fanno figli come se fossero mosche, poi si lamentano che non ce la fanno a darli da sfamare. Noi pure in famiglia ne siamo sei, però i miei genitori non chiedono aiuto a nessuno perché già l'hanno chiesto e nessuno ce l'ha dato.

Anche se il Padreterno ha detto crescete e moltiplicatevi, non voleva dire che bisogna fare figli continuatamente, ma l'inevitabile, per farli vivere bene. I cinesi, per esempio, si moltiplicano solo, senza crescere mai.

Di fronte a dove abito io, abita una famiglia in cui la madre ha fatto quindici figli e tanti ne ha fatto pure il padre. I figli le giornate le passano in mezzo alla strada per trovare qualcosa da mangiare, oppure qualche giocattolo abbandonato.


Il padre da quando non lavora più è disoccupato.
Essi sono una famiglia povera, la loro casa è tutta sporca, come fosse il bidone dell'immondizia. Sopra la casa ci sono almeno cinquemila pidocchi. Tutti li conoscono. Se i figli invece di essere tanti ne erano soltanto due, adesso non stavano in quelle condizioni. La mamma ha un occhio solo, e con tutto questo ha fatto quindici figli.

Gli zingari pure hanno molti figli, ma non perché li fanno loro, perché li rubano agli altri e li mettono a chiedere l'elemosina per mezzo alla strada. Io, a mio figlio, per non farlo rubare dagli zingari, gli insegnerò almeno una mezza dozzina di parole d'ordine!

Posta un commento